Le ultime notizie

Il fondo ODDO BHF Immobilier compie 30 anni

COMUNICATO STAMPA

Parigi, 14 novembre 2019 

Il fondo ODDO BHF Immobilier compie 30 anni di vita. In un contesto di sconvolgimenti economici e mutazioni del mercato immobiliare europeo, dal lancio datato 1989 ad oggi ODDO BHF Immobilier è riuscito a generare una performance annua del 9,3%*, diventando un fondo di riferimento nel mercato dell’immobiliare quotato europeo. Il fondo targato ODDO BHF offre i più lunghi track record di performance nella sua categoria e le masse in gestione ammontano oggi a 328 milioni di euro, che salgono a 604 milioni di euro se si considera l’insieme della strategia.

L’immobiliare quotato, rispetto all’investimento nell’immobiliare diretto, fornisce agli investitori dei vantaggi in termini di liquidità e diversificazione che possono potenzialmente migliorare il profilo rischio/rendimento del portafoglio.

Lanciata il 14 settembre 1989, due mesi prima del crollo del muro di Berlino, la strategia di ODDO BHF Immobilier si è adattata ed ampliata in linea con la costruzione europea e con le mutazioni economiche subite dal continente nel passaggio dal XX° al XXI° secolo.

Con l’arrivo nel 2000 del gestore Véronique Gomez la strategia d'investimento si è estesa a tutta la Zona Euro. Inoltre, sotto la sua guida il processo d’investimento è stato ripensato per offrire un fondo immobiliare liquido che integri approccio fondamentale da una parte e macroeconomico dall’altra.

Véronique Gomez commenta: “Siamo molto fieri della stabilità del nostro team di gestione, che ha favorito lo sviluppo della strategia e del nostro track record. La longevità di questa strategia si spiega con il nostro approccio prudente e reattivo, che ci ha permesso di prosperare lungo tutti i cicli. Diciannove anni dopo averne preso le redini, sono lieta di vedere che mantiene una dinamica robusta, sia in termini di performance che di attivi in gestione “.

Pierre Toussain è arrivato nel 2011 per coadiuvare Véronique Gomez, in occasione di un nuovo ampliamento dell’universo d’investimento del fondo che che gli ha consentito di investire fino al 20% del proprio patrimonio fuori dalla Zona Euro. Pierre Toussain commenta: “Malgrado la sua età, se pensiamo alle tendenze del momento nell’immobiliare in Europa la strategia resta attuale. L’espansione del nostro universo d'investimento e del nostro know-how di settore ci fornisce le opportunità necessarie a generare una potenziale sovraperformance in questa classe d’attivi. Il nostro prodotto investe in tutta Europa e al momento predilige gli attivi immobiliari alternativi come gli impianti logistici, le residenze per studenti o le case di riposo, al fine di partecipare alle tendenze che hanno un impatto sostenibile sulla nostra società. “

La view di ODDO BHF AM sull’immobiliare europeo è positiva. Secondo la sua analisi, i fondamentali del mercato sono solidi. Inoltre, diverse tendenze al rialzo sostengono l’offerta, come l’aumento globale degli affitti e delle valorizzazioni, in un momento in cui gli investimenti restano dinamici e concorrenziali in Europa.

In un contesto in cui le condizioni di mercato restano impegnative, ODDO BHF Immobilier ha dato prova inconfutabile della sua capacità di durare.

I risultati ottenuti nel passato non sono un’indicazione affidabile di quelli futuri e non sono costanti nel tempo. Il fondo è esposto al rischio di perdita del capitale. Dati a fine agosto 2019, Fonte ODDO BHF AM SAS.

download.jpg

Read more

Le ultime notizie